Singolare inchiesta in usa di un sito internet. Ha chiesto ai signori della ricerca di svelare i loro "atti di fede". Sono arrivate le risposte piu' imprevedibili i fantasmi dello scienziato: non ho prove ma ci credo.

Read the full article →
[ Tue. May. 31. 2005 ]

E' il caso del cosmologo Martin Rees di Cambridge. E' convinto che la vita intelligente esista solo sulla Terra, ma che, in un futuro indeterminato, si espandera' in tutta la galassia. La mancanza della prova fa spuntare teorie originalissime, come quella della matematica Verena Huber-Dyson, che sostiene il ""potere creativo della noia"". Judith Rich Harris, psicologa dello sviluppo, e' persuasa che sono tre, e non due, i processi di selezione relativi all'evoluzione umana. I primi due sono noti: la selezione naturale, che si basa sulla capacita' di adattamento; e la selezione sessuale, sulla capacita' di riprodursi. Harris aggiunge un fattore inaspettato: la bellezza. Che aiuterebbe la sopravvivenza, specie nei primi giorni di esistenza di un bambino.

People Mentions: