La terza cultura di John Brockman

[ Sat. Jan. 1. 2005 ]

Domanda intrigantissima, cui hanno già risposto, tra gli altri, intellettuali come John Barrow, Paul Davies, Richard Dawkins, Stanislas Dehaene, Daniel C. Dennett, Keith Devlin, Howard Gardner, Freeman Dyson, Leon Lederman, Janna Levin, Joseph LeDoux, Benoit Mandelbrot, Martin Rees, Steven Pinker, Carlo Rovelli, Craig Venter. I loro interventi saranno resi disponibili sul sito nei prossimi giorni. Il dibattito sarà seguito a livello internazionale, con anticipazioni in contemporanea di diversi interventi, dal «New York Times», dal «Frankfurter Allgemeine Zeitung» e, per l’Italia, dal Domenicale
del Sole-24 Ore. 

Una nuova figura di intellettuale pubblico è venuta alla luce, e vi è un luogo in cui essa può esprimersi con grande libertà. Siamo certi che anche nel nostro Paese, più di quanto hanno fatto finora, non saranno in pochi a voler approfittare di questa opportunità.